Attrici

Di seguito l’elenco di attrici che hanno partecipato al successo di Stanlio & Ollio.
Le brevi biografie sono state scritte per il Laurel & Hardy story con la collaborazione di A.C., estimatore della coppia comica.

Gertrude Astor (1887-1977)
Questa bruna attrice ha recitato nella parte di Mrs. Laurel nel film Come Clean (Un salvataggio Pericoloso, 1931). Oltre a questo film con la coppia, ha potuto recitare anche nelle comiche della Our Gang e di Charlie Chase. Cominciò nel 1926 affianco del grande Harry Langdon nel film The Strong Man (La Grande Sparata), a cui seguirono altri film come Stagestruck (1925), The Boy Friend (1926), The Cat and the Canary (1927), The Butter and the Egg Man (1928). Mrs. Astor continuò la sua carriera in piccole parti come Around the Worl in Eight Days (Il giro del mondo in 80 giorni, 1956), e in The Man Who Shot Liberty Valance (L’uomo che uccise Liberty Valance, 1962). Sulla sua data di nascita ci sono notizie discordanti, infatti si sostiene che era nata nel 1889, ma negli anni ’30 dichiarò di essere nata nel 1906…

Iris Adrian (1912-1994)
Tutti la ricordano come “Alice” nel film Our Relations (Allegri Gemelli, 1936), ma in verità Adrians ha collaborato anche con Charlie Chase nel film Chasing Husbands (1928),e ha interpretato un film con i fratelli Marx (Go West, 1940), un film “All Star” come Paramount On Parade (1930), fino ad interpretare un classico come The Odd Couple (La Strana coppia, 1968), affiancando Lemmon & Matthau in un piccolo ruolo,e l’ultimo film lo interpretò nel 1981, in Paternity, un film strappalacrime con Burt Reynolds.

Lona Andre (1915-1992)
Dal 1932 entra nel mondo del cinema, e questa attrice potette interpretare parti abbastanza uguali, di donna un po’ scontrosa. Non a caso è “Lily” nel film Our Relations (1936), dove incontra Laurel e Hardy per l’unica volta nella sua carriera. Lasciò il cinema nel 1943,quando decise di diventare una “business girl”, trovando anche la fortuna.

Vivian Blaine (1921-1995)
Più conosciuta sul palcoscenico che sullo schermo, Mrs. Blaine ha debuttato nel film Jitterbugs (1943) a fianco di Stanlio e Ollio. Dotata di una bella voce, tutti quanti la ricordano per il ruolo nel film Bulli e Pupe (1955). Partecipò nel programma This is Your Life (1954), ricordando la sua esperienza d’attrice con Laurel e Hardy, il cui programma gli fu loro dedicato una sera del 2 dicembre di quell’anno.

Lucille Browne (1907-1976)
Poco nota ai più, l’attrice recitò nel film Fra Diavolo come la parte di Zerlina. Recitò successivamente in wester di serie B e in film di poca importanza.

Mae Busch (1891-1946)
La grande attrice comica che nessuno, oggi, ricorda. Tranne ovviamente i fan di Stanlio e Ollio. Sempre misteriosa, cattiva, folle o Mrs. Hardy. Ha avuto un ruolo fondamentale nella compagnia di attrici nei film di Laurel e Hardy,ed è stata una formidabile Signora Hardy in Unaccustomed As We Are (1929), Their First Mistake (1932), Sons of the Desert (1933), The Bohemian Girl(1936) e la donna del Tigre in Going Bye Bye (1934). Ma il primo ruolo che ha avuto accanto al duo risale al 1927, quando è la donna che vuole incastrare Finlayson e Laurel in Love’em and Weep. In Oliver the Eight (1934) è una vedova matta che vuole uccidere Hardy, una donna frustrata ed incompresa in The Fixer-Uppers (1935), un’altra matta che crea grossi problemi ai due sposati in Come Clean (1931), espressivamente è anche una prostituta in The Live Ghost (1934), e nello stesso ruolo che l’ ha fatta debuttare in versione parlata nel ’31, Chickens Come Home. Tra i suoi ultimi e più bei ruoli c’è la serie durata due film come Mrs. Hall, moglie di un piccolo Charlie Hall sempre in lite con Laurel e Hardy, in Them Thar Hills (1934) e Tit For Tat (1935). Mae Busch nasce a Melborne, quindi è australiana, ma non deve principalmente la sua notorietà a Laurel e Hardy: lavora infatti con Erich von Stroheim (The Devil’s Passkey, 1919, e Foolish Wives, 1922), poi affianca anche il grande Lon Chaney nel 1923, ma l’ascesa di Theda Bara (che girò l’ultimo film proprio con Stan Laurel) fece cambiare strada a Mae che preferì il registro comico. Secondo la stessa attrice, sarebbe nata il 20 gennaio 1897, ma a verificare si scopre poi che nacque nel 1891.

Mary Carr (1874-1973)
Famosa attrice di melò muti degli anni ’20 per la Fox, era già anziana quando apparve in due film di Laurel e Hardy: entrambi nella parte di vecchina fragile nei film One Good Turn (1931) e Pack Up Your Troubles (1932), ma si è andato poi a scoprire che aveva recitato con Oliver Hardy nel film The Wizard of Oz (1925), diretto ed interpretato da Larry Semon.

Dorothy Christy
Recitò con Will Rogers, Buster Keaton ed i fratelli Marx. Apparve accanto a Stan Laurel e Oliver Hardy nel film I figli del deserto (1933), nel ruolo della signora Laurel. Avrebbe dovuto recitare anche in due cortometraggi della coppia, nel ruolo della signora Hardy in Ecco mia moglie (ruolo che andò poi a Vivien Oakland) e in quello della signora Laurel in La sbornia, del 1930 (parte poi data a Anita Garvin).
Girò oltre un centinaio di film dal 1929 al 1953, anno in cui concluse la sua carriera cinematografica.
Morì nel 1977, per cause naturali, all’età di 71 anni ed è stata sepolta nella Cappella dei pini a Los Angeles.

Fonte: wikipedia

Dorothy Coburn (1905-1978)
Una bella donna nella compagnia di Laurel e Hardy. Sempre vittima, quindi, della pazzia di Laurel e Hardy. Li asseconda però, anche se cade vittima della loro logica: in Putting Pants on Philip (1927), dopo essere stata continuamente inseguita da Stan – Philip, anche lei imita il balzo a 180° di Stan; in The Second Hundred Years (1927), è scambiata per un palo da verniciare da Stanlio; recita anche creando guai a Stanlio e Ollio nel misterioso Hats Off (1927); è una nurse molto scorbutica in The Finishing Touch (1928), un’invitata che equivoca un cane per un…piedino in From Soup To Nuts(1928), ed è ancora una nurse in Leave’em Laughing (1928), mentre recita in piccole parti in The Battle of the Century (1927), Should Married Men Go Home? (1928), Flying Elephants (1928). Come le sue colleghe Edna Marian e Viola Richard, anche lei abbandonò le scene nel 1928.

Anne Cornwall (1898-1980)
Attrice prolifica ai film western del cinema muto, ha recitato anche con Lionel Barrymore nel 1922, mentre è ricordata oggi per il ruolo tenuto nel film College (1927), di James W.Horne, protagonista Buster Keaton. Con Laurel e Hardy ha recitato in un unico film, Men O’War (1929), nella parte della ragazza bruna

Priscilla Dean (1896-1987)
Figlia della star May Preston Dean, nata a New York, cominciò a recitare che aveva 12 anni. Nel 1927 partecipò al film Slipping Wives.

Kay Deslys (1899-1974)
Inglese e al cinema dal 1923, faceva parte del gruppo Hal Roach dal ’27. Partecipa ai seguenti film di Laurel & Hardy: è una delle due ragazze che i due conoscono in Their Purple Moment (1928), Mrs. Hardy in Should Married Men Go Home? (1928) e in A Perfect Day (1929). Il suo ultimo ruolo con la coppia è la donna che dà il dollaro ai due musicisti ambulanti L&H in cambio che si allontanino d’un paio di strade in Below Zero (1930).

Patricia Ellis (1916-1970)
E’ Mrs. Gilbert in Block-Heads (1938), ma in realtà gli fu fatto un provino per il ruolo di Bo-Peep di Babes in Toyland nel ’34.

Anita Garvin (1906-1994)
Era una bella donna, prima di tutto. E un gran talento comico. Con Stan e Ollie recitò sempre la parte della moglie arpia e soffocante, altrimenti era una donna seduttrice, ma anche simpatica. Dal ’25 entra a far parte degli Studi Hal Roach. Nel 1926 recita anche in un film diretto da Stan, Raggedy Rose, star principale Mabel Normand. Truccata da bionda provocante ed ingioiellata, entra così per la prima volta in un film di Laurel e Hardy, Why Girls Love Sailors (1927). Nello stesso ruolo di donna facile la si trova in Whit Love and Hisses e in Sailors Beware!, entrambi del ’27, e sempre in quell’anno la si trova in Hats Off. Interpreta ruoli più importanti in The Battle of the Century (1927), Their Purple Moment (1928), From Soup To Nuts (1928), dove si segnala la sua interpretazione di donna di casa alle prese con una corona e con una ciliegina, ed è stata Mrs. Laurel in Blotto (1930) e in Be Big (1931). Ultimi ruoli sono all’inizio di Swiss Miss (1938) e nel rifacimento dello sketch della coppia come camerieri in A Chump At Oxford (1940). La filmografia della Garvin è molto vasta,anche perché ha lavorato anche con Chase e con molti attori in voga all’epoca. Negli ultimi anni di vita partecipava, con grande gioia dei membri, ai banchetti del club Sons of the Desert. Anche per questo, un numero di Intra-Tent Journal gli è stato dedicato nel 1994.

Paulette Goddard (1911-1990)
La terza moglie di Chaplin e attrice nei suoi film, cominciò in piccoli ruoli in film della MGM. E proprio in Berth Marks (1929) lei debutta come attrice, ma il suo ruolo è da generica.

Dorothy Granger (1912-1995)
Conosciuta meglio come partner di Leon Errol alla RKO, l’attrice cominciò con la coppia Clark & McCullough e con W.C.Fields. Ha recitato anche con Langdon e con Wheeler & Woolsey, ma i ruoli con Stan Laurel e Oliver Hardy sono davvero pochi e di tale importanza: The Laurel and Hardy Murder Case (1930), Hog Wild (1930), come la cameriera, One Good Turn (1931) come un’attrice alle prove della recita. La sua foto è stata usata in The Chimp come     la moglie di Gilbert.

Jean Harlow (1911-1937)
La grande attrice degli anni trenta ha cominciato con i film prodotti da Hal Roach. E proprio con Laurel e Hardy ha i suoi ruoli più importanti, o almeno rilevanti, del 1929: in Liberty è una donna che cerca di entrare nel taxi dove Stan e Ollie cercano di scambiarsi i pantaloni; in Bacon Grabbers è la moglie di Kennedy; in Double Whoopee, Stan gli strappa con la portiera chiusa troppo presto la gonna. Pensate che con questa scena il fidanzato della Harlow ha costretto Roach a sospendere il contratto previsto di cinque anni…Ad ogni modo l’attrice restò legata al duo: in Brats (1930) si vede una sua fotografia, e sempre una sua fotografia diventa la gag tormentone del film Beau Hunks (1931).

Charlotte Henry (1914-1980)
L’eroina di Babes in Toyland (1934), ha recitato sempre in ruoli di ragazza smarrita.

Rosina Lawrence (1912-1997)
Attrice, cantante e ballerina, Rosina cominciò la sua carriera da piccolina, poi nel 1923 interpretò il primo film. Negli anni trenta interpretò molti film, a volte insieme ad attrici ed attori molto noti (Spencer Tracy e Jean Harlow tra questi). Assunta agli Studi Fox lavorò con Alice Faye e Edward Everett Norton, poi ottenne un contratto con Roach. Nel 1936 interpreta film con Chase e con la Our Gang (uno di questi, Bored of Education, ottenne un Oscar), e uno di questi film con Chase (On The Wrong Trek) vede in cammeo Laurel e Hardy. Nel 1936 gira il film Way Out West (uscito poi nel 1937) con Stan e Ollie, poi nel ’37 gira sempre con loro Pick a Star, e altri film con Patsy Kelly. Nel 1939 lascia il mondo del cinema, dato che sposa un giudice italo americano. Poco dopo recita con Eduardo e Peppino De Filippo nel film In campagna è caduta una stella (1940), che sarà l’ultimo film di Rosina. Nel ’73 il marito muore e lei rimane sola. Nel 1987 sposa John McCabe, il biografo di Stanlio e Ollio, dopo una relazione risalente al ’78. Muore il 23 giugno ’97,e un numero di Intra-Tent Journal gli dedica un numero.

Jean “Babe” London (1901-1980)
Grassa bellezza dell’Iowa, all’età di 17 anni entra nel mondo del cinema. Incontra Stan quando lavorava con Semon alla Vitagraph (1918-19). In un secondo tempo lavora con Fairbanks nel 1919, e nello stesso anno lavora con Chaplin in A Day’s pleasure. Nel 1927 lavora con Harry Langdon, poi nel 1931 lavora con Stan e Ollie nel film Our Wife, nella parte di fidanzata (proibita) di Oliver Hardy. Questa esperienza con la coppia verrà testimoniata da Jean Babe nel programma Cuckoo (1974) della BBC, e sarà ospite appena può dai Sons of the Desert fino alla fine della sua vita.

Sharon Lynne (1908-1963)
Forse nata nel 1904, il suo vero nome è D’Auvergne Sharon Lindsay. Recita nella parte di Lola Marcel in Way Out West (1937

Edna Marian (1908-1957)
La bionda Edna ha recitato in vari film muti della coppia, in parti simpatiche (come la cameriera in From Soup To Nuts), ed appare anche in Should Married Men Go Home, Flying Elephants, Sugar Daddies. Lascia il cinema nel 1928.

Patsy Moran (1905-1968)
Ha recitato in ruoli abbastanza piccoli, in due film: nel primo, Block-Heads (1938), è la vecchia fiamma di Ollie che porta qualche guaio,e nel secondo è una centralinista in Sap At Sea (1940). Non deve essere confusa con Polly Moran.

Polly Moran (1884-1952)
Non ha recitato direttamente con Stanlio e Ollio, ma in film con la sola partecipazione dei due attori: Hollywood Revue of 1929, Hollywood Party, The Stolen Jools.

Florence Roberts (1861-1940)
E’ stata la vedova Peep, nel film Babes in Toyland (1934). Fu scelta come attrice di supporto nel progetto di comiche Hardy Family (1936), quando sembrava che Stan non volesse più recitare per Roach, e quindi il produttore aveva pensato questa serie con il solo Oliver Hardy. Fortunatamente la serie rimase sulla carta.

Vivien Oakaland (1895-1958)
L’attrice interpretò non pochi film con la coppia, ma non è stata utilizzata al meglio. Già insieme dal 1926 con Laurel e Hardy (45 Minutes From Hollywood), aveva recitato in un film con Hardy e Glen Tryon. Dopo questo, si ritrova a fare Mrs. Laurel in Love’em and Weep (1927), sempre scatenata e molto decisa, con occhi molto espressivi. E’ anche Mrs. Hardy in We Faw Down (1928), e in That’s My Wife (1929). Riappare come moglie ubriaca in Scram! (1932), e moglie infastidita dello sceriffo in Way Out West (1937). Vivien appare l’ultima volta con Stanlio e Ollio in A Chump at Oxford (1940), come impiegata nell’ufficio di collocamento dove cercano lavoro i due comici. Dopo il suo ritiro dalle scene, Vivien rimase in contatto con Stan fino alla morte di lei avvenuta per cancro nel 1958.

Patsy Kelly (1910-81)
In coppia con Thelma Todd, creò una serie comica tra il ’34 e il ’35 per Roach. Interpretò un ruolo in Pick a Star (1937), insieme a Stanlio e Ollio.

Jean Parker (1915)
La famosa attrice interprete di qualche film di Frank Capra, ha recitato con Laurel e Hardy in The Flying Deuces (1939), e con il solo Hardy in Zenobia (1940).

Lee Patrick (1906-1982)
Attrice nota in America negli anni ’50 in TV, poi attrice di qualche film memorabile come Il Mistero del falco (1941). Con Stan e Oliver la Patrick ha recitato in Jitterbugs (1943),nella parte di finta francese ma vera imbrogliona, interprete anche di un divertente sketch con Stan alle prese con l’alcool.

Blanche Payson (1881-1964)
Direttamente dall’Amazzonia, recita con Stan nel film Half a Man (1925), poi con Laurel e Hardy in ruoli non molto famosi, ma divertenti: è la donna che viene colpita da una palla di neve da Stanlio e Ollio in Below Zero (1930), è la moglie del giudice di pace in Our Wife (1931), e la moglie di Hardy per qualche secondo in Helpmates (1932)

Daphne Pollard (1890-1978)
Molto bassa, ma più la sua altezza diminuiva e più la sua era una cattiveria terribile. La sua carriera è molto lunga, ha lavorato parecchio nel cinema muto, sorella di Harry “Snub” Pollard (1886-1962), altro famoso comico del muto, ha lavorato sempre nella parte di moglie scorbutica e vendicativa: tra il ’35 e il ’36 lavora con Laurel e Hardy in Thicker Than Water, Our Relations, e in altri ruoli in Bonnie Scotland e in The Dancing Masters (1943).

Viola Richard
Molto nota nei film muti di Laurel e Hardy, bruna e molto vivace. E’ l’eroina in Why Girls Love Sailors, una passeggera in Sailors Beware, la moglie di Finn in Do Detectives Think, sua figlia in The Flying Elephants, tutti del 1927; è un’infermiera in Leave’me Laughing, l’amica di Ollie in Should Married Men Go Home, tutti del 1928. Per motivi di contratto nel ’28 lascia gli studi Roach, ma riappare tra i passanti nel film Tit For Tat (1935).

Thelma Todd (1905 o 1906-1935)
Biondissima dagli occhi a palla e molto affascinante, la Todd ha un inizio che caratterizza molte favole hollywoodiane oggi credute leggende. Comincia infatti come vincitrice di un concorso di bellezza per la Paramount, “Miss Massachusetts”. Nel 1926 fa la sua prima apparizione in un film sotto il nome di Alison Lloyd. Arriva agli Studi Roach nel 1929,e recita ovviamente con Stan e Oliver proprio in quell’anno, cominciando con Unaccustomed As We Are, il primo film sonoro della coppia. Nella parte di donna misteriosa ma molto spiritosa, è anche una Lady Plumtree in Another Fine Mess (1930), una Mrs. Hardy molto sospettosa in Chickens Come Home (1931), e una donna sedotta da Fra Diavolo nell’omonimo film (1933), fino al suo ultimo tragico ruolo, The Bohemian Girl (1936). Infatti la Todd s’era fatta molti amici famosi, aveva un pub, due serie tutte sue, e aveva recitato con i fratelli Marx, con Keaton e Jimmy Durante, Wheeler & Woolsey. Ma il destino vuole che conosca anche Lucky Luciano, il famoso gangster, che le propone una truffa alle spalle dei loro amici e colleghi, ma la Todd rifiuta. Una fredda sera di dicembre 1935, proprio durante le riprese di The Bohemian Girl, Thelma viene trovata morta nel suo garage. Ma la verità non è mai stata resa nota e tutt’ora la sua morte è entrata a far parte dell’ Hollywood Babilonia che nessuno ha mai realmente voluto accettare e capire.

Ellinor Vanderveer (1886-1976)
Un attrice che ha sempre impersonata la grande dama, la donna dalla grande dignità. Nei film di Stanlio e Ollio ha sempre impersonato questo ruolo: come semplice invitata in From Soup To Nuts (1928), ma ha avuto una bella parte in The Battle of the Century (1927), dove nonostante viene colpita da una torta in faccia rimane con gli occhiali a guardare l’omonima battaglia, poi sempre snob alla rovescia (era questo l’obbiettivo nell’usare questa attrice, mettendola in ridicolo nonostante fosse una nobile) in The Hoose-Gow (1929),e quindi non poteva mancare come invitata vittima di Stan e Ollie in A Chump at Oxford (1940).

Lupe Velez (1908-1944)
Diva alla pari di quante ce n’erano una volta, ha recitato in due film della coppia: a inizio successo in Sailors Beware (1927),e a successo pieno in Hollywood Party (1934), dove combatterà con delle uova e Stanlio e Ollio. E’ morta suicida.

Jacqueline Wells (1917)
Attrice sempre impaurita o vittima, infatti è tale in Any Old Port (1932) e in The Bohemian Girl (1936). Conosciuta anche come Jacqueline Brown