Pranzo di gala

SINOSSI

Stanlio e Ollio vengono reclutati come camerieri per lavorare a una festa di gala: inesperti e pasticcioni, i due combineranno un guaio dopo l’altro.

Titolo originale: FROM SOUP TO NUTS
Scritto: nel dicembre 1927
Girato: nel dicembre 1927 – gennaio 1928
Rilasciato dalla: MGM 
Durata: 2 rulli, muto
Prodotto da: Hal Roach
Diretto da: Edgard Kennedy
Pellicola: le copie esistono in collezioni di film privati, positivi da 8 mm
Attuale titolare dei diritti: dominio pubblico [USA]
Ultimo aggiornamento: 4 settembre 2017

Stan Laurel: Stanlio, cameriere
Oliver Hardy: Ollio, cameriere
Otto Fries: cuoco
Anita Garvin: signora Culpepper
Tiny Sandford: signor Culpepper
Edna Marion: cameriera
Dorothy Coburn: ospite
Ellinor Vanderveer: ospite
Sam Lufkin: ospite
Gene Morgan: ospite

Stan Laurel
Sam Lufkin
Dorothy Coburn
Oliver Hardy
Anita Garvin
Ellinor Vanderveer
Tiny Sandford
Otto Fries
Edna Marion
Gene Morgan

Alla casa di ricchi signori dove si tiene una cena di gala arrivano i camerieri Laurel e Hardy, che una agenzia ha inviato come i migliori possibili anche che se con la sola esperienza di tavole calde. In cucina Oliver vuole che Stan si levi la bombetta e questi allora per motivo di par condicio pretende che anche il cuoco si levi il berretto. La contesa si conclude con uno scambio in crescendo di piatti rotti in testa. Il servizio in tavola dei due camerieri è in pratica un seguito di gags che vede la zuppa versata sul capo del padrone di casa (Tiny Sandford) anche schiaffeggiato da una vicina per un contatto di piede di cui è invece responsabile il cane e Oliver che incespica e cade per tre volte con la faccia su altrettante torte. In particolare da notare la lunga caccia alla sfuggente ciliegia del gelato da parte della padrona di casa (Anita Garvin), che ripete analoga impresa di Laurel in The Second Hundred Year (1927). Segue il pezzo da antologia di Stan che, invitato a servire l’insalata “senza niente” cioè senza condimento e dopo aver appreso che anche la cameriera (Edna Marion)di solito la serve senza niente, si presenta in mutande dispensando a mano foglie di lattuga ai commensali.

Curiosità

  • L’intero corto è stato rielaborato undici anni dopo nella prima parte di Noi siamo le colonne (A Chump at Oxford, 1940), con Stan e Ollie che si atteggiano a cameriera e maggiordomo.
  • La gag in cui Anita insegue una ciliegia dalla sua macedonia intorno al tavolo è stata ripetuta in I due galeotti (The Second Hundred Years) in cui Stan insegue una ciliegia attorno al tavolo.
  • Questo film è stato diretto da Edgar Kennedy, che era uno dei frequenti attori non protagonisti di Laurel e Hardy.

Leggi anche Le recensioni dei film muti di Laurel e Hardy PAG.17


A fondo pagina puoi inserire una recensione

La tua recensione per… Pranzo di gala
Per favore mantieni la tua recensione focalizzata sul film
Tutte le recensioni degli utenti sono soggette a moderazione