Laurel & Hardy video
Benvenuto
Login / Registrati

Their Purple Moment (1928)

Ci dispiace, questo video e' visibile solo agli utenti registrati.

Fai un login o registrati per vedere questo video.

Grazie! Condividilo con i tuoi amici!

URL

Non hai gradito questo video. Grazie per il feedback!

Ci dispiace, solo gli utenti registrati possono creare le playlists.
URL


Aggiunto da Admin in Cotometraggi muti
151 Visioni

Descrizione

Regia di James Parrott - Produzione Hal Roach/MGM 1928

Il signor Pincher (Stan) nasconde parte del denaro che guadagna per non darlo a sua moglie che, però, scopre il nascondiglio e sostituisce i soldi nascosti con pezzi di carta senza valore. Questi prende il portafoglio che aveva nascosto per andarsi a divertire con Oliver, altro uomo che fa il furbo sulla parte di denaro da dare a sua moglie. I due entrano in un locale con due ragazze e ordinano tanto cibo. Poi Pincher si accorge dello scambio effettuato da sua moglie: ha però paura di dirlo ad Oliver. In seguito entra nel locale un tassista a cui i due avevano promesso il pagamento di una corsa con le due ragazze. Oliver gli offre del cibo. Così Stan, disperato, mostra ad Oliver il contenuto del portafoglio. Tentano varie volte di scappare, ma ogni tentativo fallisce. Dopodiché entrano nel locale le loro consorti informate da una vecchietta del fatto che Pincher e Oliver erano con due donne. Infine il direttore, andato dai malcapitati per riscuotere il conto, scopre la loro situazione e si infuria. Così Pincher e Oliver scappano, ma vengono visti dalle mogli. Così i due scappano in cucina dove vengono raggiunti dalle mogli. Oliver si giustifica davanti ad esse dicendo di essere stato trascinato lì da Pincher, il quale vuole sbattergli una torta in faccia, ma prende la moglie di Oliver, il quale per vendicarsi sbatte la torta in faccia alla moglie di Pincher. La rissa a base di cibo in faccia coinvolge anche il cuoco, un cameriere, il direttore, Pincher e Oliver.

fonte: Wikipedia

Posta un commento

Accedi o Registrati per postare commenti.

Commenti

Commenta per primo questo video.
RSS