Lavori in corso

SINOSSI

Stanlio e Ollio lavorano come operai in una falegnameria, ma quella che era iniziata come una normale giornata di lavoro si trasforma presto in un disastro.

Titolo originale: BUSY BODIES
Scritto: nel  luglio 1933
Girato: nel  luglio 1933
Rilasciato dalla: MGM  ottobre 1933
Durata: 2 rulli, sonoro
Prodotto da: Hal Roach
Diretto da: Lloyd French.
: 
Stan Laurel: Stanlio
Oliver Hardy: Ollio
Charlie Hall: operaio
Tiny Sandford: capo mastro
Dick Gilbert: operaio
Jack Hill: operaio
Charley Young: operaio

Stan Laurel
Charlie Hall
Oliver Hardy
Tiny Sandford
Dick Gilbert

Stanlio e Ollio hanno venduto il loro negozio ed ora possiedono un lavoro sicuro presso una falegnameria nonché un’auto completa di giradischi posto entro il cofano ed azionabile tirando una cordicella. Al lavoro Stanlio ne combina di tutti i colori : fora un tubo dell’acqua con un chiodo cui appendere le giacche, sfascia serramenti, pialla il fondo dei calzoni di Ollio, incolla un pennello sul mento del compagno che poi cade nel condotto di espulsione della segatura. Alla fine, inseguiti dal padrone dell’azienda, fuggono in macchina incocciando però in una sega verticale che spacca in due metà l’auto. Stanlio verifica però che tirando la cordicella il giradischi funziona ancora.

il Tempo e la Storia

Il 7 ottobre 1933 Hal Roach distribuisce tramite la MGM il corto “Lavori in corso” (Busy Bodies) di Lloyd French.

  • La scena finale vede Stan Laurel e Oliver Hardy che guidano accidentalmente la loro Model T attraverso una sega a nastro industriale; la lama passa tra di loro e taglia a metà il loro veicolo. Il biografo di Laurel e Hardy Charles Barr ha affermato che i comici sono stati in pericolo durante le riprese di questa scena, ma il direttore degli effetti speciali dei Roach Studios Roy Seawright ha affermato che non sono mai stati in pericolo. “Quella gag era una collaborazione tra il dipartimento meccanico di Fred Knoth e il mio dipartimento fotografico”, ha detto Seawright. “È stato realizzato con un mascherino e uno schermo diviso mobile. Prima ne abbiamo analizzato una metà e poi abbiamo introdotto l’altra metà. Quindi, alla fine, è stato realizzato su una stampante ottica.”
  • Le riprese di Oliver Hardy che emerge dalla canna fumaria della segatura sono state girate all’esterno del grande edificio ricoperto di edera che ospitava le fasi 1 e 2 dello studio di Hal Roach. Questo esterno può essere visto sullo sfondo di diversi film di Roach, incluso il cortometraggio “Our Gang” Washee Ironee (1934). È riconoscibile dai suoi caratteristici mattoni quadrati.
  • La scena del giradischi sotto il cofano azionato da una corda è stata copiata in un episodio di Wallace e Gromit (2008).
  • Uno dei quattro cortometraggi di Laurel & Hardy diretti da Lloyd French e riconosciuto come uno dei migliori della coppia. French era un regista esperto che aveva lavorato in precedenza non accreditato con L&H in Il compagno B (1932), e continuò a creare cortometraggi musicali e commedie per la Warner Bros. e RKO fino ai primi anni ’40.
  • Su un banco di lavoro nel deposito di legname, si vede Ollie studiare un progetto della diga di Boulder. La costruzione della diga iniziò nel 1931 ed era in pieno svolgimento al momento del film. Per realizzare le forme in cui è stato versato il calcestruzzo per la diga è stato utilizzato molto legname. La diga fu terminata nel 1936.