La Ronda di Mezzanotte / Guerra ai ladri

SINOSSI

Stanlio e Ollio poliziotti, essendo di ronda, sorprendono un ladro che sta scassinando una cassaforte ma lo prendono per un operaio.

Titolo originale: THE MIDNIGHT PATROL
Scritto: nel giugno-luglio 1933
Girato: nel giugno-luglio 1933
Rilasciato dalla: MGM  agosto 1933
Durata: 2 rulli, sonoro
Prodotto da: Hal Roach
Diretto da: Lloyd French.

Stan Laurel: Stanlio
Oliver Hardy: Ollio
Frank Terry: scassinatore
Frank Brownlee: capo della polizia
Charlie Hall: ladro
Bob Kortman: ladro
Eddie Dunn: poliziotto
Edgar Dearing: poliziotto
James C. Morton: poliziotto
Tiny Sandford: poliziotto
Harry Bernard: visitatore del carcere
Billy Bletcher: la voce che comunica alla radio
Al Corporal: maggiordomo

Stan Laurel
Charlie Hall
Oliver Hardy
Frank Brownlee
Edgar Dearing
Tiny Sandford
Harry Bernard
Eddie Dunn
Billy Bletcher
Bob Kortman
Al Corporal
Frank Terry
James C. Morton

Stanlio & Ollio sono due poliziotti impegnati, a bordo di un’automobile, in una ronda notturna. Mentre consumano uno spuntino in macchina due ladri rubano la loro ruota di scorta. La radio di bordo segnala una rapina e fornisce l’indirizzo, sollecitando i due a intervenire. L’auto però si rifiuta di partire e, mentre provano e riprovano ad accendere il motore, i due si dimenticano l’indirizzo. Stanlio entra in un negozio di gioielleria per telefonare al comando, ma qui trova un ladro impegnato ad aprire la cassaforte. Stanlio lo aiuta nell’impresa. Ma ecco che arriva Ollio, che decide di arrestare il ladro a piede libero e lo invita a presentarsi al comando di polizia, fissandogli un appuntamento per un giorno in cui non ha impegni. Il ladro tenta anche di rubare l’auto dei due. Ripresa la ronda, Stanlio & Olio vedono un uomo che si introduce in una casa forzando la porta della cantina. Pensano sia un ladro e seguono le sue tracce tentando di entrare a loro volta in casa dal sottosuolo, ma dopo una serie di capitomboli devono rinunciare. Sfondano allora la porta principale con una panchina usata come ariete e l’urto fa crollare la scale interna, per cui i due precipitano in cantina, dove li raggiunge il supposto “ladro”, che è invece il padrone di casa rimasto chiuso fuori senza chiave. Come non bastasse, trascinato al comando di polizia dai due il supposto ladro si rivela essere il capo della polizia.

il Tempo e la Storia

Il 3 agosto 1933 Hal Roach distribuisce tramite la MGM il corto “Guerra ai ladri” (The Midnight Patrol) di Lloyd French

  • La sequenza del titolo di questo corto è girata per assomigliare a un’auto della polizia che corre di notte verso ovest sul Wilshire Boulevard a Los Angeles, con la sirena a tutto volume e un tergicristallo che “cancella” ogni serie di titoli. Lungo il percorso, principalmente sul lato sinistro (sud) del Wilshire, vediamo un drugstore Cut Rate; un cartellone pubblicitario (o forse il logo di un edificio) per i vestiti di Mullen & Bluett; un cartellone pubblicitario per la birra R&H Pilsner. Un apparente ‘jump cut’ ci porta alcuni isolati più a ovest sul Wilshire, dove, sempre sulla sinistra, vediamo un tendone di un cinema (probabilmente il Fox Ritz al 5214 Wilshire); una grande insegna della Coca-Cola delle dimensioni di un cartellone pubblicitario si illumina sulla destra; e in lontananza, sulla sinistra, un’insegna luminosa sul tetto dell’edificio Myer Siegel al 5410 Wilshire.
  • Questo film era originariamente previsto per essere intitolato “Tickets for Two”, con la regia di Lloyd French. Quel titolo e la trama originale (su due amici che assistono a un incontro di boxe) sono stati infine abbandonati e il progetto si è evoluto in una storia su due poliziotti. French è stato mantenuto come regista.
  • All’inizio del film, Stan scende dall’auto di pattuglia e segna una “X” sulla gomma anteriore sinistra dell’auto con un pezzo di gesso. Questo era un metodo usato dalla polizia per vedere per quanto tempo un’auto era parcheggiata in un punto particolare se c’era un divieto sul tempo in cui un’auto poteva sostare lì.
  • L’auto della polizia usata da Laurel e Hardy è una berlina Cadillac serie 314-A del 1927. (A quel tempo era comune usare grandi auto di lusso come auto della polizia perché erano potenti.)
  • I ladri di pneumatici di scorta guidano una Chevrolet Superior Touring Car del 1925.
  • Alla fine di questa commedia, l’esasperato capo della polizia Ramsbottom spara a Laurel e Hardy fuori campo, poi chiama il coroner. Uno degli unici due film in cui Laurel e Hardy finiscono per morire.