Regalo di nozze

SINOSSI

Ollio, in procinto di sposarsi, ritarda la partecipazione alla cerimonia che lo vede protagonista per un motivo molto originale: completare un puzzle regalatogli da Stanlio!

Titolo originale: ME AND MY PAL
Scritto: nel marzo 1933
Girato: nel marzo 1933
Rilasciato dalla: MGM  aprile 1933
Durata: 2 rulli, sonoro
Prodotto da: Hal Roach
Diretto da: Charles Rogers and Lloyd French.
 
Stan Laurel: Stanlio
Oliver Hardy: Ollio
James Finlayson: Peter Cucumber
Marion Bardell: la sposa
Eddie Dunn: tassista
James C. Morton: poliziotto che eleva la multa
Frank Terry: Hives il maggiordomo di Oliver Hardy (che presta anche la voce radiofonica dell’annunciatore)
Bobby Dunn: postino
Charlie Hall: fioraio
Eddie Baker: Poliziotto
Billy Bletcher:
(nella versione originale) la voce del poliziotto che chiama la pattuglia dell’auto 49
Carroll Borland:
damigella
Eddie Dunn:
Tassista
Mary Kornman:
Damigella
Charles McMurphy:
Poliziotto di pattuglia
Harry Wilde:
maggiordomo di casa Cucumber
Charley Young
: maggiordomo di casa Cucumber

Stan Laurel
Charlie Hall
Oliver Hardy
James Finlayson
Bobby Dunn
Charles McMurphy
Eddie Baker
Eddie Dunn
Billy Bletcher
Frank Terry
James C. Morton
Marion Bardell
Carroll Borland
Mary Kornman

Il giorno delle nozze di Ollio con una ricca ereditiera arriva Stanlio, che reca gli anelli ed il regalo per lo sposo consistente in un puzzle. Nell’attesa del taxi, che porterà entrambi alla casa della sposa, Stanlio comincia a lavorare sulle tessere del puzzle. Ollio comincia ad interessarsi del gioco dapprima come osservatore e poi come partecipe attivo. Arriva il taxi, Ollio strappa Stanlio dal gioco ed entrambi salgono sull’auto, ma l’autista, entrato in casa a prendere i bagagli di Ollio, è attratto dal puzzle e vi si applica. Per chiamare l’autista rientrano in casa prima Stanlio e poi Ollio, ma finiscono col rimmergersi nel puzzle, come pure il cameriere di casa Hardy ed un poliziotto entrato a contestare il taxi in sosta vietata. Il padre della sposa, mentre sollecita Ollio al telefono, si vede arrivare una ghirlanda funebre inviata da Stanlio, incaricato dallo sposo di far avere dei fiori alla sposa. In casa Hardy giungono dapprima un fattorino strabico, che reca un telegramma e che anche lui si applica al gioco, poi il padre della sposa, inviperito e sempre con la ghirlanda funebre in mano, che pretende di portare Ollio al matrimonio. Ma il poliziotto ferma tutti  pretendendo di perquisirli alla ricerca dell’ultima tessera, una testa di indiano, che manca per completare il puzzle. Ne segue una scazzottata generale fino all’arrivo dei rinforzi di polizia e all’arresto di tutta la compagnia, con l’eccezione di Stanlio e di Ollio, che spunta dal caminetto nero di fuliggine. Nel bel mezzo dei resti del mobilio distrutto nel corso della battaglia Stanlio trova la tessera con la testa di indiano che mancava per concludere il puzzle e la porge ad Ollio. Questi, colto da un accesso d’ira, scaccia Stanlio e distrugge il puzzle. 

il Tempo e la Storia

Il 22 aprile 1933 Hal Roach distribuisce tramite la MGM Il corto “Il regalo di nozze” (Me and My Pal).

  • L’immagine sul puzzle è “White Feather” di R. Atkinson Fox che si trova nella sua raccolta “Indian Maidens”.
  • Il corto doveva intitolarsi “The Best Man”, ma fu cambiato per fare una parodia sull’allora film di successo di Spencer Tracy ‘Me and My Gal’.
  • Quando l’auto della polizia riceve un messaggio “Vai al 6311 Old Fashioned Way”, era un riferimento al film di WC Fields Old Fashioned Way.
  • Questo è l’unico film della coppia che ha avuto due registi Charles Rogers e Lloyd French.
  • La voce dell’annunciatore radiofonico era quella di Frank Terry, che qui interpreta anche il maggiordomo di Ollio. Terry era anche uno scrittore di gag che ha contribuito a molte sceneggiature di Laurel & Hardy