Vita in Campagna

SINOSSI

Malato di gotta, Ollio si trasferisce con Stanlio in una casetta in montagna, entrambi ignari del fatto che il pozzo davanti ad essa contiene alcool gettato lì da una banda di contrabbandieri.

Titolo originale: THEM THAR  HILLS
Scritto: nel maggio-giugno 1934
Girato: nel maggio-giugno 1934
Rilasciato dalla: MGM  luglio 1934
Durata: 2 rulli, sonoro
Prodotto da: Hal Roach
Diretto da: Charles Rogers

Stan Laurel: Stanlio
Oliver Hardy: Ollio
Charlie Hall: sig. Hall
Mae Busch: sig.ra Hall
Billy Gilbert: dottore
Richard Alexander: contrabbandiere
Bobby Dunn: contrabbandiere
Sam Lufkin: contrabbandiere
Bobby Burns: Poliziotto
Eddie Baker: Poliziotto
Baldwin Cooke: Poliziotto

Stan Laurel
Charlie Hall
Sam Lufkin
Oliver Hardy
Bobby Dunn
Mae Busch
Baldwin Cooke
Eddie Baker
Bobby Burns
Billy Gilbert
Richard Alexander

Ollio è ammalato di gotta ed il medico (Billy Gilbert) consiglia vita  campestre e di bere molta acqua. Su suggerimento di Stanlio i due noleggiano una roulotte e partono alla ricerca di un posto ove campeggiare. Siamo in tempo di proibizionismo ed alcuni contrabbandieri, attaccati dalla polizia in un casolare di campagna, si liberano di un carico di acquavite versandola in un pozzo. Stan e Oliver arrivano poco dopo proprio in quel posto, preparano il pranzo e assaggiano l’acqua del pozzo, che definiscono ferruginosa a causa del colore e che trovano molto gradevole e ne bevono in quantità. Poco dopo arrivano a piedi due turisti, marito (Charlie Hall) e moglie, che, avendo esaurito la benzina ne ottengono un poca da Ollio.
Mentre la moglie dichiaratasi stanca e assetata si ferma a tavola con i nostri, il marito va a rifornire l’auto e quando torna trova i tre in piena baldoria, completamente ubriachi. Ne segue una lunga gag con scambio in crescendo di “scortesie” che si conclude con l’incendio del fondo dei calzoni di Ollio, che va a spegnere precipitandosi nel pozzo ottenendo una esplosione.

il Tempo e la Storia

Il 21 luglio 1934 Hal Roach distribuisce tramite la MGM il corto “Vita di campagna” (Them Thar Hills” di Charley Rogers

  • Dato l’enorme successo del corto, Laurel e Hardy girarono l’unico sequel della loro carriera: Una questione d’onore (Tit for Tat) che ottenne una nomination agli Oscar.
  • Le riprese sono state spostate dal Santa Ynez Canyon al lotto dei Roach Studios quando una fitta nebbia ha interrotto le riprese in esterni.
  • La melodia che Oliver Hardy sta canticchiando nel trailer è “The Old Spinning Wheel”.
  • Charlie Hall si rifiutò di fare prove complete o riprese per la scena in cui viene ricoperto di melassa e piume. Doveva essere girato tutto in una sola ripresa e anche tutte le scene successive dovevano essere girate in una sola ripresa e lo stesso giorno. Ciò significava che l’intera scena doveva essere pianificata e preparata in anticipo. Inevitabilmente l’abito bianco che indossa in questa scena si rovinò

OMAGGI: Le comiche da leggere

Per questo cortometraggio ho realizzato il fotoromanzo che potete trovare sulla pagina dedicata agli omaggi.